Google+

Principali motivi di scarto della Fattura Elettronica

Ormai la procedura di compilazione ed invio della Fattura Elettronica per la Pubblica Amministrazione (Fattura PA) ha superato la fase iniziale di incertezza ed è finalmente a regime. Nonostante ciò a volte il Sistema di Interscambio (SDI) scarta i file per motivazioni non immediatamente evidenti. Cerchiamo quindi di fare  chiarezza sui principali motivi di scarto dei file di Fattura Elettronica.

Motivo: Duplicazione dell’Invio

I file xml firmati delle Fatture Elettroniche (che diventano, quindi, .p7m) devono avere un progressivo univoco. Infatti, sul sito di Fattura PA, sono disponibili le istruzioni a questo indirizzo. In pratica, se ho inviato la mia prima fattura con nome file, ad esempio, ITAAABBB99T99X999W_00001.xml e, per qualche motivo, SDI ha scartato il file NON posso più inviare un file con lo stesso nome. Quindi, dopo aver fatto le correzioni, dovrò inviare il file con nome, ad esempio, ITAAABBB99T99X999W_00002.xml anche se il numero di fattura è sempre 00001. La generazione del nome del file viene controllata, in NewS, dal parametro Prog Invio (progressivo invio):

Progressivo_Invio

Motivo: formato non conforme senza indicazione del numero di riga o colonna

Se il messaggio di scarto di SDI è del tipo “File non conforme al formato – Codice di Errore 00200” probabilmente nel vostro file xml sono presenti caratteri speciali non consentiti. Un esempio è “Soft.Com di Filippo Cerulo & C.”: il file viene scartato perché la E commerciale (&) è un carattere speciale xml. Altri caratteri speciali sono: “” (virgolette), ‘ (apostrofo), < (minore), > (maggiore). Questi ultimi, però, non sempre vengono segnalati come errore.

Motivo: formato non conforme con indicazione del numero di riga o colonna

Se il messaggio di scarto e del tipo “File non conforme al formato Verificare riga: 110 – colonna: 83” significa che alla riga 110 del file xml c’è un problema. In NewS quando si genera il file xml viene mostrata una anteprima del contenuto con associati i numeri di riga:

contenuto_xml

è opportuno stampare l’anteprima per permettere il controllo in caso di errori.

Come si controlla il file prima dell’invio

prima di inviare il file xml firmato al Sistema di Interscambio è opportuno eseguire una verifica formale attraverso il controllo on line, disponibile a questo indirizzo. Va utilizzato il file SENZA FIRMA, ed in questo modo è possibile individuare eventuali errori in anticipo rispetto allo scarto dopo l’invio.

Permanent link to this article: https://www.softcombn.com/nfree/2014/11/principali-motivi-di-scarto-della-fattura-elettronica/